Bellecombe: escursione a Rodoz

Durante un weekend trascorso a Bellecombe decidiamo di provare questo semplice sentiero che parte dalla piazzetta vicino alla chiesetta e porta fino al villaggio di Rodoz, ormai disabitato, ma dove il gruppo degli alpini di Montjovet ha restaurato una fontana e un forno dove ogni anno celebrano una festa.

Escursione a Rodoz: Info utili

Punto di partenza: dal parcheggio di fianco alla chiesetta di Bellecombe
Dislivello: 140 metri
Durata: 2 ore A/R
Difficoltà: T2

Chantal, la proprietaria dell'appartamento in cui alloggiamo, ci racconta che si può raggiungere il villaggio anche da Montjovet seguendo il sentiero di Caterina la strega, che anni indietro il villaggio era densamente abitato e che i bambini tutte le mattine percorrevano il sentiero avanti e indietro per andare a scuola a Bellecombe. Il sentiero è ben tenuto e pieno di rododendri, camminiamo immaginando i colori della fioritura.

Rodoz

Rodoz

Escursione a Rodoz: la leggenda di Caterina

Caterina de Chynal, di origini svizzere, abitava a Saint Vincent. Additata come donna di facili costumi a seguito della sua relazione con un notabile del luogo, venne prima accusata di incontri con il diavolo e poi, nel 1449, di stregoneria dopo la morte di Pierre Hospitis, parroco di Montjovet, un paese vicino, che aveva accudito.

Il processo durò oltre otto mesi in cui Caterina venne anche torturata senza però mai confessare. Il figlio, Pantaleone Mistralis, e un canonico della cattedrale di Aosta assunsero la sua difesa. Il processo si concluse il 23 dicembre 1449 con la sua condanna all’abiura pubblica, al pagamento delle spese sostenute per il mantenimento in carcere e quelle per il processo e ad effettuare un pellegrinaggio a Roma entro l'anno.

Quello che sappiamo di Caterina finisce qui. Scomparve dalle Valle d'Aosta e alcuni anni dopo il suo accusatore, Pierre Proveschy, venne bruciato sul rogo.

Rodoz

Lungo il percorso abbiamo incrociato molte persone che percorrevano il sentiero di corsa come allenamento mattutino.

Purtroppo per questa volta non siamo riusciti a fare altro, il nostro weekend a Bellecombe volge al termine ma ci siamo ripromessi di tornare per tornare sulle orme di Caterina e per provare qualche altro sentiero, magari quello delle macine di cui tanto ci hanno parlato.

Rodoz
Rodoz

Rodoz

Rodoz

Escursione a Rodoz: dove alloggiare

Noi vi suggeriamo la "Maison de Chantal" a Bellecombe, piccola frazione di Châtillon – Valle d’Aosta, che Chantal e il marito Xavier hanno aperto alcuni anni fa, restaurando alcune case di famiglia, ridando così un pò di vita al villaggio.

In un ambiente dove regna il silenzio e la tranquillità verrete accolti come amici in visita dalla famiglia Cornaz e potrete davvero staccare un pò la spina.

La Maison de Chantal
La Maison de Chantal