Franche Comté: le Saline di Arc et Senans e Salins les Bains

Sapevate che in Franche Comté si produce il sale da secoli?

Nel nostro viaggio in Franche Comté vi abbiamo portato con noi a visitare una remota fortezza, una distilleria di assenzio, un’antica abbazia. Poi abbiamo trascorso insieme una giornata on the road alla scoperta dei Paesi di Courbet e a visitare l’affascinante capoluogo, Besancon.

Ora vi accompagniamo a conoscere una vera chicca: le saline di Arc-et-Senans e Salins-les-Bains, entrambe iscritte nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

Franche Comté: la storia del sale

Circa duecento milioni di anni fa questa zona era interamente coperta da un grande mare molto salato che, una volta scomparso, ha lasciato uno spesso strato di sale ad oltre duecento metri di profondità: il salgemma. Nel neolitico risorgive di acqua salata hanno favorito l’insediamento umano e col passare dei secoli si sono affinate sempre nuove tecniche per ricavare il prezioso alimento.

Salins-les-bains: visitare la grande saline

Lasciamo il Dipartimento del Doubs per entrare in quello del Jura per scoprire l’antica storia del sale.

Qui si produce da oltre un millennio, ma le saline sono documentate solo a partire dal VIII secolo. Questo prodotto fondamentale per la vita umana ha fatto sì che nel medioevo Salins-les-Bains prosperasse e fosse una delle più importanti cittadine della Franca Contea.

Salins les bains

Il sale viene estratto dall’acqua salata prelevata dal sottosuolo. Poi, viene portata ad alte temperature facendola evaporare per ricavarne così il sale, in base ad un processo affinato nei secoli. La visita alle saline, esclusivamente guidata, illustra questo processo mentre siamo accompagnati attraverso le gallerie medievali, vere e proprie cattedrali sotterranee, dove le antiche ruote sono ancora mosse dalla forza dell’acqua.

Si possono immaginare le dure condizioni di vita di chi lavorava qui, dove la modernizzazione degli impianti era difficile e antieconomica. Questo motivo, unito alla concorrenza dei nuovi metodi di conservazione e lavorazione meno costosi portarono le saline a chiudere nel 1962.

Salins les bains

Salins les bains

Qui finisce la storia e inizia l’esperienza. Scendere la lunga scala che porta alle gallerie è come tornare indietro nel tempo A mano mano che si scende, scende la temperatura e la luce diminuisce, ma gli spazi diventano maestosi.

Per noi, amanti di Tolkien, scendere nelle gallerie è stato un sogno che diventava realtà. É stato come entrare nella città di Moria, la mitica città dei nani. Quelle alte navate, scavate secoli e secoli fa dal duro lavoro degli scalpellini, e ora immerse nel silenzio sono un’esperienza unica e irripetibile, indissolubilmente legata al nostro cuore.

Saline di Salins-les-Bains: Informazioni Utili, Prezzi e Orari

Le saline sono aperte tutto l'anno con orari variabili in base alla stagione e sono consentite solo visite guidate della durata di circa 1h. seguita da un accesso libero al museo del sale. La temperatura nelle gallerie sotterranee è sempre intorno ai 12° tutto l'anno e si deve scendere una scala di 48 gradini circa.

Prezzi: Adulti, 8,00 €; Bambini (da 7 a 12 anni), 4,00 €

Per informazioni aggiornate o sugli eventi organizzati consigliamo di visitare il sito ufficiale QUI.

Salins les bains

Salins les bains

Salins les bains

Arc-et-Senans: visitare la saline royale

Nel dipartimento del Doubs a poco più di mezzora in auto da Besançon e a meno di un quarto d’ora da Salins-les-Bains si trova il grandioso progetto architettonico, rimasto incompiuto, iniziato nel 1774 da Ledoux.

Nel XVIII secolo la crescente domanda di sale portò alla realizzazione di una nuova salina, che però chiuse definitivamente nel 1895, dopo appena un secolo di attività, perché non raggiunse mai i livelli di produttività e di redditività sperati. Resta oggi esempio maestoso di un’architettura industriale del periodo illuminista. La visita alle saline di Arc-et-Senans è interessante, ma non paragonabile alla profondità dell’esperienza di Salins-les-Bains dove la profonda attività e fatica umana in secoli e secoli è ancora palpabile.

Arc et Senans

Arc et Senans

Arc et Senans

Gli oltre 500 m2 del sito sono oggi adibiti a museo, mostre temporanee e spazi per concerti.

Il Museo Claude Nicolas Ledoux, unico in Europa dedicato ad un architetto, raccoglie oltre 60 modellini di altrettante opere realizzate e non dall’architetto e disposte in un allestimento luminoso e moderno.

Durante la nostra visita c’era una mostra temporanea su Jules Verne, che abbiamo particolarmente apprezzato per la bellezza del materiale illustrativo ed i modellini.

Saline Royale di Arc-et-Senans: Informazioni Utili, Prezzi e Orari

Le saline sono aperte tutto l'anno con orari variabili in base alla stagione. Sono previste visite guidate ma è perfettamente fattibile visitare il sito in totale autonomia. All'interno è presente anche un piccolo punto ristoro.

Prezzi: Adulti, 12,50 €; Bambini (da 6 a 15 anni), 7,50 €

Per informazioni aggiornate o sugli eventi organizzati consigliamo di visitare il sito ufficiale QUI.

Arc et Senans

Arc et Senans

Arc et Senans

Arc et Senans

Il nostro viaggio in Franche Comté ci ha riservato tante belle sorprese e non sono ancora finite…