Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Belgio: Casa Vallonia 2024

post.images.0.alt

Chi ci segue sa quanto abbiamo amato il nostro viaggio in Vallonia nel 2022 e quanto questa regione ci sia rimasta nel cuore.

Oltre alle bellezze naturali delle Ardenne, al ricco patrimonio storico (castelli, abbazie, città), alle bontà gastronomiche (birre, formaggi e cioccolato), ai luoghi della memoria di battaglie della I e II guerra mondiale (lo stupendo museo di Bastogne), la vera ricchezza della Vallonia è rappresentata dalla sua gente.

Quello che è rimasto nei nostri cuori e che ci fa venire una grande voglia di tornare sono gli incontri fatti, le chiacchierate, la gentilezza della gente e, ok lo ammettiamo, anche la voglia di assaggiare nuove birre!

Leggi tutto...

Belgio: cosa fare e vedere a Dinant in un giorno

post.images.0.alt

Quando dicevamo di voler organizzare il nostro viaggio in Vallonia a fine settembre, tutti ci dicevano che di sicuro avremmo trovato freddo e pioggia!

Invece non è stato così e, a parte un giorno un po' grigio durante la visita a Durbuy, per il resto abbiamo sempre trovato delle belle giornate. In particolar modo a Dinant , dove sembrava di essere in piena estate.

Dinant è la città più fotografata della Vallonia. Incastonata ai piedi di una spettacolare falesia lungo le rive della Mosa, sovrastata dalla sua Cittadella militare e con la sua imponente Collegiata di Notre-Dame dal campanile a bulbo, ci ha lasciati letteralmente a bocca aperta per la sua bellezza.

Leggi tutto...

Aosta: visitare l’area megalitica di Saint Martin de Corléans

post.images.0.alt

Dopo anni di chiusura per restauri, l’11 novembre 2023 ha riaperto ad Aosta l'area megalitica di Saint Martin de Corléans, con un nuovo e moderno allestimento museografico.

Il sito, con un’estensione di quasi 10.000 m², è l’area megalitica coperta più vasta d’Europa e permette ai visitatori di compiere una sorta di viaggio nel tempo dalla tarda epoca neolitica (4200 a.C.) al medioevo.

Nel 2019 è stato il primo sito italiano ad aderire alla European Route of Megalithic Culture (Via Europea della Cultura Megalitica), un importante circuito dedicato alla Preistoria.

Leggi tutto...

Belgio: cosa fare e vedere a Namur in un giorno

post.images.0.alt

Se il buongiorno si vedesse davvero dal mattino la nostra visita a Namur avrebbe dovuto essere un disastro!

Durante l’organizzazione del nostro viaggio in Vallonia la cosa più difficile in assoluto è stata pianificare la visita di Namur, perché a settembre molte attività turistiche sono chiuse. Ma abbiamo perseverato e alla fine siamo stati premiati.

Namur è la capitale della Vallonia. Città piena di storia e charme, sovrastata dalla sua imponente Cittadella, è anche una destinazione perfetta per una visita in giornata, oltre ad essere un punto di partenza ideale per esplorare la valle della Mosa.

Leggi tutto...

Sandra e Andrea: due in viaggio e nella vita

post.images.0.alt

Articolo apparso su Gazzetta Matin scritto da Angela Marrelli del 24 luglio 2023.

Sandra Bagatella e Andrea Ruggeri di Donnas sono Due in Viaggio da sempre e blogger da 5 anni.

Da sempre perché, 12 anni fa, Andrea ha chiesto a Sandra di sposarlo proprio dopo il ritorno da un viaggio, nello specifico in Normandia. Un dettaglio che non può passare inosservato.

Il blog DueInViaggio.it parla delle loro mete e delle loro esperienze. Inizialmente era nato per un bisogno personale: “Mi piaceva l'idea di raccontare i viaggi e descrivere come li organizzavo” dice Sandra, che aggiunge: “Piano piano le cose che scrivevo hanno iniziato a interessare anche gli altri e molte persone che volevano andare nei posti dove noi eravamo già stati li trovavano utili.”

Leggi tutto...

Visita a Canelli e le Cattedrali Sotterranee in TrEno storico

post.images.0.alt

Sabato 3 giugno 2023 siamo partiti dalla stazione di Torino Porta Nuova a bordo di un TrEno, sul quale abbiamo attraversato le dolci colline del Monferrato, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

La nostra destinazione finale era Canelli, in provincia di Asti, dove abbiamo trascorso la giornata visitando le cattedrali sotterranee e i giardini del castello, assaggiando il celebre moscato e pranzando con specialità piemontesi.

I viaggi in treno evocano suggestioni d’altri tempi e risvegliano la fantasia. Basti pensare alle tante citazioni letterarie e cinematografiche come il celebre “Assassinio sull’Orient Express” di Agatha Christie, “1855 La grande rapina al treno” e l’espresso di Hogwharts nella saga di Harry Potter.

Leggi tutto...

Scoprire il Piemonte: una domenica a Biella e dintorni

post.images.0.alt

Abbiamo approfittato della Giornata Nazionale delle Dimore Storiche organizzata dall’ADSI per visitare Villa Era, che si trova a Vigliano Biellese, e Palazzo La Marmora a Biella.

Questa è stata anche l’occasione per scoprire un territorio per noi ancora poco conosciuto. e per visitare alcune residenze private abitualmente chiuse al pubblico.

Siamo saliti in funicolare al Piazzo (il borgo medievale di Biella), abbiamo passeggiato tra i roseti dai mille colori di Palazzo Gromo Losa e ovviamente non abbiamo dimenticato il lato enogastronomico, con una degustazione di nebbiolo e un assaggio (abbondante...) della cucina locale.

Leggi tutto...

Vallonia: visita al castello di Freyr

post.images.0.alt

“Sulla via del ritorno il mercante si smarrì nel bosco. In preda al terrore si guardò intorno e vedendo una luce in lontananza decise di seguirla. Presto apparve un castello.

La porta era socchiusa e l’uomo, infreddolito e affamato, decise di entrare. Chiamò a gran voce ma nessuno rispose, salì uno scalone, entrò attraverso una porta intarsiata e camminò fino alla finestra da cui vide un giardino bellissimo, con piante fiorite, alberelli di ogni tipo intorno e verdi prati lussureggianti. Al centro un lungo viale, fiancheggiato da cespugli di rose...”

Questo brano della fiaba “La Bella e la Bestia” di Charles Perrault mi è tornato alla mente (sono Sandra) non appena siamo arrivati al Castello di Freyr. Infatti dal parcheggio vicino a un boschetto si percorre un viale da cui si accede al castello. Varcata la soglia si avanza verso una grande porta finestra che dà sugli splendidi giardini, con prati curati, statue e tante piante di aranci.

Leggi tutto...

Una settimana a Tenerife

post.images.0.alt

Se pensiamo alla parola “viaggio” le abbiniamo principalmente i termini turismo, divertimento, esplorazione, scoperta. O anche travel blogging. Ma quello che spesso si dimentica è che a volte si parte per un viaggio con la semplice intenzione di riposarsi.

Ed è proprio quello che è capitato a noi. I Dueinviaggio erano stanchi, esausti, perché oltre il mondo patinato dei social c’è la realtà, la vita vera fatta di lavoro, problemi familiari o di salute.

Alla fine del 2022 l’unica cosa che volevamo era staccare da tutto almeno per una settimana e andare incontro alla primavera.

Leggi tutto...

Cosa fare a Durbuy, la più piccola città del mondo

post.images.0.alt

Il Guinness dei primati è un libro che viene pubblicato ogni anno a partire dal 1955 e raccoglie tutti i primati del pianeta, da quelli naturali a quelli sportivi per arrivare ai più bizzarri a cui si possa pensare. Dopo la Bibbia e il Corano, è il libro più venduto al mondo.

Lo potete sfogliare tutto da cima a fondo ma non troverete da nessuna parte l’indicazione che Durbuy sia “la città più piccola del mondo”, eppure questa cittadina della Vallonia è pubblicizzata ovunque con questo slogan. Come si spiega?

Leggi tutto...